Clonazione da rete

Da Wiki-itsos.

Situazione iniziale

Laboratorio 121 con macchine bacate e porte switch 1-32 nella vlan 20

Obiettivo

Clonazione lab 121 con server DRBL-Clonezilla

Passi da svolgere

1) Mettere le porte dello switch a cui sono collegati i pc del lab. 121 sulla vlan del server clonezilla: aprire un browser e collegarsi all’interfaccia web dello switch del lab.121 ip: 192.168.7.253

Clonazione0.png









Quindi selezionare i seguenti menu:

-Menu ‘network’

-Menu ‘vlan’

-Selezionare la scheda ‘modify port’

Clonazione1.png










Seleziono le porte dei pc da clonare e compilo il campo ‘VLAN IDs’ con il valore 101

Clonazione2.png











2) Preparare all’avvio da scheda di rete i pc da clonare: accendo il pc, schiaccio ripetutamente F12, al menu di scelta del dispositivo da cui fare il boot seleziono la voce ‘IBA GE slot...’ ma non avvio il pc. Devo prima aspettare di avviar il server DRBL-Clonezilla

Clonazione3.png









3) Collegarsi al server clonezilla via ssh per far partire la clonazione: ip server 10.200.7.45

Clonazione4.png






Avviare la clonazione con il comando dcs

Clonazione5.png




Ecco i passi uno per uno

Clonazione6.png
Clonazione7.png
Clonazione8.png
Clonazione9.png
Clonazione10.png
Clonazione11.png
















































Scelgo l'immagine da restorare

Clonazione12.png
Clonazione13.png
Clonazione14.png
Clonazione15.png
Clonazione16.png
Clonazione17.png
Clonazione18.png



























































L’installazione prevede un paio di pressioni del tasto ‘invio’ sino alla visualizzazione nuovamente del prompt dei comandi

Clonazione19.png