Mv 1A

Da Wiki-itsos.

Situazione iniziale

Pc con:
- RAM almeno 2GB
- CPU almeno 1.8 GHz

Obbiettivi

Configurare Macchina virtuale

  • Nome macchina
  • 1 processore 32 bit single core
  • 256 Mb Ram
  • HDD 8GB allocati dinamicamente
  • Sistema operativo Linux (Ubuntu)
  • CD virtuale con immagine Ubuntu 14.04 Server LTS 32 bit

Installare server ubuntu 14.04

  • Lingua italiana
  • Tastiera italiana
  • Nome host
  • Nome utente
  • Configurazione automatica della rete
  • Partizionamento: guidato usa intero disco
  • Scarica aggiornamenti automatici di sicurezza
  • Installare ssh

Collaudare server ubuntu

  • Avviare la macchina virtuale ed entrare come utente normale
  • Attivare utente root
  • Eseguire da root il comando apt-get update per aggiornare la macchina
  • Eseguire il comando netstat -tap per visualizzare SSH

Azioni svolte

Configurazione della macchina virtuale

Completare le azioni per la creazione di una MV fino ad arrivare a questo risultato:
Folchini 01 Mv1A.png

Poi configurare la scheda di rete in scheda con bridge:
Folchini 02 Mv1A.png

Successivamente inserire l'ISO di ubuntu 14.04 LTS nella MV:
Folchini 03 Mv1A.png

Adesso facciamo avviare la nostra MV per iniziare l'installazione di Ubuntu.

Installazione di Ubuntu

Impostiamo la lingua in Italiano e dopo ci appare il menù dell'installazione:
Folchini 05 Mv1A.png

Folchini 04 Mv1A.png

Cliccare su installa Ubuntu server per incominciare.
Come prima richiesta di installazione dobbiamo impostare la posizione:
Folchini 06 Mv1A.png

Finita di impostare la posizione dobbiamo inserire un nome host per la rete (es. Folchinihostscuola):
Folchini 07 Mv1A(1).png

Una volte impostato il nome host dovremmo inserire il nome utente (es. tech) e la password (es. supp).
Folchini 09 Mv1A.png

Folchini 10 Mv1A.png

Poi eseguire il partizionamento dei dischi usando l'opzione Guidato-usa l'intero disco:
Folchini 08 Mv1A.png

Successivamente ci viene chiesto se installare o meno gli aggiornamenti di sicurezza e noi selezioniamo la seconda opzione installare automaticamente gli aggiornamenti di sicurezza:
Folchini 11 Mv1A.png

L'ultima richiesta di installazione di Ubuntu ci chiede quale software ci chiede di installare e usando la barra spaziatrice selezioniamo OpenSSH server e poi premere invio:
Folchini 12 Mv1A.png

Arrivati a questo punto l'installazione di Ubuntu server è terminata:
Folchini 13 Mv1A.png

Collaudare il server

Finita l'installazione effettuare il login:
Folchini 14 Mv1A.png

Folchini 15 Mv1A.png

Successivamente diventare utente root con il comando sudo su e per abilitarlo diamo il comando passwd:
Folchini 16 Mv1A.png

Per effettuare l'aggiornamento della macchina dare il comando apt-get update:
Folchini 17 Mv1A.png

Folchini 18 Mv1A.png

Per verificare il funzionamento del software SSH dare il comando netstat -tap:
Folchini 19 Mv1A.png

Abbiamo terminato tutte le azioni per costruire una macchina virtuale di livello '1A'