Trasferire server firstclass

Da Wiki-itsos.

Situazione iniziale

Server FirstClass operativo e funzionante. Installati FCS 12.086 IS 11.155

Altra macchina idonea a ospitare un server FirstClass

  • CPU 64bit quad core
  • minimo 8Gb Ram
  • sistema operativo Linux con accesso ssh
  • IP iniziale 192.168.1.19 - Mac c0:4a:00:02:74:39
  • utente fcadmin, con capacità di sudo

La macchina è collocata in basso - armadio lab 121, e connessa al dataswitch posizione numero 1

Obiettivo

Trasferire il sistema FirstClass funzionante dal server di partenza a quello di avvio.

Analisi del problema

Il server FirstClass opera su due cartelle, precisamente

  • /opt : qui ci sono le cartelle contenenti i codici degli applicativi. In particolare, la cartella /opt/fcsd
  •  :/var/opt/fcsd/volumes : qui, la cartella contenente i dati. In particolare, master contiene i dati in uso e mirrohd è un link simbolico al disco dove ci sono le cartelle backup ottenute con il mirror

Precisamente, l'allineamento del secondo server sul primo richiede

  • stessa configurazione network (/etc/network/interfaces)
  • stesso nome host
  • stessa versione di applicativo FirstClass installato
  • stesso file di accesso dei servizi internet /opt/fcsd/inetsvcs.fc
  • stessi dati trasferiti

Ovviamente è necessario che

  • il primo server sia fermato prima del trasferimento
  • si effettui il trasferimento dei dati e delle configurazioni
  • si fa partire il server di arrivo, verificando che tutto funzioni regolarmente
  • il server di partenza deve essere configurato in modo da avere un DIVERSO indirizzo IP e in modo che i servizi firstclass non ripartano

Azioni previste

Sulla macchina di arrivo, installare e configurare un server FirstClass vuoto funzionante

Preventivamente, scarico in /home/fcadmin/fcinstaller tutti gli installer FirstClass necessari

Ottenere un server FC11 +FCIS11 + OTWS 1.1 funzionanti

Preliminare: trasferito in /home/fcadmin/fcinstaller i documenti di installazione del server.

1- Installare fcserver-11.0.0-1.tgz

  • decomprimere con tar -xf
  • entrare nella cartella generata
  • dare il comando sudo ./installer

Rispondiamo y a tutte le domande, ecco i punti salienti

NEW INSTALLATION WIZARD
  Name of this site [tes2]:    
The domain name your FirstClass Server uses for outgoing Internet mail.
  Primary domain name (e.g. mydomain.com)  [hostname: Local domain name not set]: tes.mi.it
This is the domain name that resolves to the IP address of the computer running your FirstClass Server.
  Domain Name [fc.tes.mi.it]: tes2.tes.mi.it
The IP address of your primary DNS server.
  Primary DNS [192.168.0.70]: 192.168.1.9
What is the name of your organization? This name will appear on your OTSW login screen.
  Organization Name [FirstClass]: T&S

Risultato ottenuto Facciamo partire il server

/usr/sbin/fcsctl start
FirstClass Server now running as daemon process 8969.
Threads library and version: NPTL 2.19
fcsd: FirstClass Server (64-bit) 11.0 (Build 972) started.
FirstClass Core Server (fcsd) started (8969).

Facciamo partire i servizi internet

/usr/sbin/fcisctl start
FirstClass Internet Services (fcisd) started (9038).

Il server funziona e girano le build server 11.0 build 972 e IS 11.014

Aggiornare Server fino a 11.27 e IS 11.37

Aggiornamento a FcS11.1 build 1127 mediante l'archivio fcsd_11.1.1127.tgz


Requisiti The minimum system prerequisite is FirstClass 11.0 Server Build 946. OK


tar xzf fcsd_11.1.1127.tgz
cd fcsd_11.1.1127
./installer

Risultato

fcsd: FirstClass Server 11.1 (Build 1127) started.


Aggiornare i servizi internet a 11.137

tar xzf fcisd_11.1.11.137.tgz cd fcisd_11.1.11.137/ ./installer

Aggiornare a server Fc12.1286 + IS 12.0.11.155

Aggiornare a Otsw 2.0

tar zxf otsw-2.0.0.tar.gz
sudo ./installer

Aggiornare FcNetworkStore 1.1

tar xzf fcnetworkstoreupg_11.1.1.tgz
cd fcnetworkstoreupg_11.1.1
./installer

Aggiornare il server a Fc12.1286

tar xzf fcsd_12.0.1286.tgz
cd fcsd_12.0.1286
./installer 

Esito

fcsd: FirstClass Server 12.0 (Build 1286) started.

Aggiornare i servizi internet a IS 12.0.11.155

tar xzf fcisd_12.0.11.155.tgz
cd fcisd_11.1.11.155/
./installer

Stoppare i servizi sulla macchina di partenza

Sul vecchio server Fc

  • fermare fcsd e IS
  • cambiare indirizzo ethernet

Configurazione server Fc

auto <nomescheda>
iface <nomescheda> inet static
       address 192.168.1.7
       netmask 255.255.248.0
       network 192.168.0.0
       broadcast 192.168.7.255
       gateway 192.168.0.70
       # dns-* options are implemented by the resolvconf package, if installed
       dns-nameservers 192.168.1.9, 192.168.1.12
       dns-search tes.mi.it

  • cambiare hostname (da bbs a altro nome)

Trasferire configurazioni e dati dalla macchina partenza a quella arrivo

  • rinominare il volume presente sul nuovo server
 mv /var/opt/fcsd/volumes/master/fcns/ /var/opt/fcsd/volumes/master/vuotofcns
  • trasferire il contenuto della cartella /mirrohd/fcns8001 sul nuovo server
scp -r /mirrohd/fcns8001 fcadmin@192.168.1.19://mv /var/opt/fcsd/volumes/master/
  • rinominare fcns8001 in fcns
  • trasferire il file del setting internet /opt/fcns/inetsvcs.fc

Già fatto, collocato nel file /opt/fcsd/bbsinetsvcs.fc

Riconfigurare macchine


Configurazione scheda eth nuovo server

auto <nomescheda> iface <nomescheda> inet static

      address 192.168.1.7
      netmask 255.255.248.0
      network 192.168.0.0
      broadcast 192.168.7.255
      gateway 192.168.0.70
      # dns-* options are implemented by the resolvconf package, if installed
      dns-nameservers 192.168.1.9, 192.168.1.12
      dns-search tes.mi.it

  • cambiare hostname (da <esistente> a bbs)
  • sostituire il file /opt/fcsd/inetsvcs.fc con il file /opt/fcsd/bbsinetsvcs.fc

Risultati Ottenuti