Differenze tra le versioni di "Morosi Xen Server"

Da Wiki-itsos.
(Testare le Macchine Virtuali su XenServer)
(Installazione XenServer)
Riga 67: Riga 67:
  
 
-Selezioniamo la configurazione statica e assegniamo i seguenti indirizzi
 
-Selezioniamo la configurazione statica e assegniamo i seguenti indirizzi
 +
<big>'''ATTENZIONE, IL VERO INDIRIZZO E' 192.168.1.80'''</big>
  
 
[[file:8-9xen.png]]
 
[[file:8-9xen.png]]

Versione delle 09:15, 19 mag 2016

Situazione iniziale

Macchina fisica con le seguenti caratteristiche:

  • motherboard ASUS ...
  • processore dual i7?
  • 16Gb Ram
  • 2 Hd 500G
  • 2 sk eth Gbit

Attenzione: il sistema ha un bios EFI, quindi per il boot occorre o avere una pendrive UEFI, oppure settare il corretto device da bios.

Obiettivi

  • Installare XenServer su un HD del sistema
  • Configurare XenServer affinchè sia funzionante
  • testare il funzionamento di un paio di macchine virtuali
  • testare la compatibilità rispetto alle macchine create con VirtualBox

Azioni Svolte

Ottenere la pendrive di installazione

-Per creare la chiavetta avviabile , scaricheremo il programma gratuito rufus Rufus1.png

Rufus2.png

-Una volta installato il programma, lo apriamo

Rufus3.png

-A questo punto inseriamo la chiavetta usb e creiamo la nostra pendrive avviabile utilizzando la iso di XenServer

Rufus.png

Installazione XenServer

-Digitando F1 facciamo partire l'installazione standard

Xen.png

-Selezioniamo la disposizione della tastiera

2xen.png

-Il sistema propone l'elenco dei dispositivi che riesce a gestire

Selezioniamo il disco sul quale vogliamo installare il programma

5xen.png

-Il server dispone di 2 Hd di uguale dimensione. Installiamo su sul disco Samsung

Il sistema chiede su quale disco vogliamo salvare le macchine virtuali. Lasciamo, per ora, il disco principale.

Attenzione: il sistema prevede opzione Enable thin provisioning Per ora NON la abilitiamo.

Non abbiamo scelto l'opzione di installare pacchetti supplementari

-Clicchiamo su Local media

6xen.png

-Inseriamo la password

7xen.png

-Selezioniamo la configurazione statica e assegniamo i seguenti indirizzi ATTENZIONE, IL VERO INDIRIZZO E' 192.168.1.80

8-9xen.png



-Selezioniamo il nostro stato

10xen.png

11xen.png

-Clicchiamo su ntp e inseriamo i seguenti indirizzi

12xen.png

   ntp1.inrim.it (193.204.114.232)
   ntp2.inrim.it (193.204.114.233) 


-Cliccando su installa avremo installato XenServer
14xen.png

15xen.png


-A questo punto apriremo un bowser e digitando il nostro indirizzo ip apparirà questa schermata

18xen.png

-Cliccando sulla seconda voce verrà scaricato l'eseguibile per installare XenCenter

19xen.png

-Una volta installato apriremo il programma e cliccheremo sulla voce "Add new server"

20xen.png

-Inserendo il nostro indirizzo ip e la password della macchina virtuale il nuovo server sarà funzionate

21xen.png

Testare le Macchine Virtuali su XenServer

-Dopo aver installato in modo corretto Xencenter e aver stabilito una corretta connessione, possiamo creare le Macchine Virtuali.